Spettacoli teatrali, presentando il progetto radiofonico RADIO SCATENATA, creato con detenuti del carcere LA STAMPA di Lugano.

Titolo dello spettacolo: PROUST IN PRISON (Work in progress) | Sottotitolo: ALLA RICERCA DI UN TEMPO PERDUTO | Creazione, durata del progetto: 2013 -2014 | Anteprime: 8 / 9 e 10 novembre 2013, Teatro Foce, Lugano | Autore: Markus Zohner | Attori: Alan Alpenfelt, Markus Zohner | Assistenza: Porzia Zara | Costumi: Valentina Forbicetti | Musica: Gail Priest | Illustrazione: Mattia Martelli | Direzione artistica e regia: Markus Zohner | Produzione esecutiva e coordinamento: Maddalena Massafra | Consulenza e marketing: David M. Zurbuchen | Fotografia e Filmmaking: Patrick Botticchio | Linea grafica: Edy Ceppi | Tecnica audio: Studio XRaY, Lugano | Tecnica luci: IRADIA | Produzione: Markus Zohner Arts Company, Lugano | Target: pubblico adulto | Lingua: Italiano | Destinatari: 20 spettatori per spettacolo

Cent‘anni dopo la nascita della grande opera di Marcel Proust, la Markus Zohner Arts Company legge „Alla ricerca del tempo perduto“ con detenuti del penitenziario LA STAMPA di Lugano.
Nasce un progetto radiofonico e teatrale toccante, di grande impatto e profondità.
„Proust in Prison – alla ricerca di un tempo perduto“ è un progetto artistico sulle grandi domande della vita che è nato da un progetto radiofonico con detenuti del penitenziario LA STAMPA di Lugano: RADIO SCATENATA.

Durante sei mesi, i due ideatori Alan Alpenfelt e Markus Zohner si sono recati al penitenziario LA STAMPA, per sviluppare un progetto di una radio fatta da detenuti.

Ulteriori informazioni sulla produzione PROUST IN PRISON qui.